Regala l’estate ai nostri malati di SLA

copertina rete del dono2 copia
DONA ORA

Il nostro obiettivo è realizzare nell’isola di Sant’Antioco la prima spiaggia della Sardegna attrezzata per malati di SLA e disabili gravissimi. 

In Sardegna non esistono spiagge adatte ad ospitare persone  malate di Sla e ventilate meccanicamente, che necessitano di un assistenza particolare e soprattutto di energia elettrica per poter sostare in spiaggia in tranquillità. Per questo, vogliamo creare un primato nell’abbattimento architettonico in Sardegna: la prima spiaggia adoperata all’accoglienza di disabili gravissimi e malati di Sla.

L’obiettivo è rendere accessibile un tratto del litorale di spiaggia pubblica presso l’area balneare di Maladroxia in Sant’Antioco attraverso l’allestimento di idonei percorsi di accesso e la disponibilità di adeguate attrezzature atte a facilitare l’accesso del disabile fino al suo ingresso in acqua.

Il progetto :  Quando la disabilità non è un ostacolo

  • disposizione di una adeguata area parcheggio circoscritta e direttamente collegata con l’area balneare dedicata
  • disposizione di un percorso di accessibilità alla spiaggia mediante passerelle e supporti necessari al transito dei disabili e degli accompagnatori
  • allestimento piattaforma di fruizione completa del servizio: dal solarium fino all’ingresso in acqua
  • allestimento di un box infermeria per far fronte ad ogni esigenza del disabile e delle loro famiglie
  • acquisto del materiale necessario all’assistenza dei disabili durante la loro permanenza in spiaggia

Destinatari del progetto:

  1. –  Malati di Sla e malattie altamente invalidanti (distrofia muscolare, atrofia muscolare)
  2. –  Tutte le famiglie con una disabilità a carico che vorranno usufruire della spiaggia attrezzata

I disabili che lo desidereranno, potranno usufruire delle dotazioni dell’area di accesso facilitato in maniera interamente gratuita accompagnati e supportati dai propri familiari. In loco potranno avere la possibilità di essere sostenuti dai soci volontari dell’associazione e da figure specialiste coinvolte a titolo unicamente volontario. progetto, prevede la realizzazione di una rete territoriale che vedrà enti pubblici e privati a supporto dell’associazione nella realizzazione di questo ambizioso progetto per la serenità degli associati e di chiunque possa usufruirne.

Risultati:

  • Creazione di un tratto di litorale dedicato ai malati di Sla e malattie altamente invalidanti, presso un litorale pubblico sito in Sant’Antioco
  • Miglioramento della vita del malato di Sla, creando un luogo privo di barriere architettoniche

Creare un luogo di socializzazione pubblico per malati di sla e malattie altamente invalidanti, privo di ogni barriera architettonica.

AIUTACI A CREARE LA SPIAGGIA, DONA ORA

In alternativa alla donazione tramite Paypal, è possibile inviare un bonifico a:

Associazione Le Rondini

IBAN IT 45Q0101543850 000070350531