CHI SONO LE RONDINI

La nostra storia

L’Associazione di Volontariato le Rondini, nasce il 16 marzo del 2014, dall’esigenza della famiglie del Sulcis Iglesiente, di unirsi, in un’unica voce per la tutela dei propri cari affetti da gravi patologie. 

Nasce dall’esigenza delle famiglie del Sud Sardegna di tutelare l’assistenza delle persone affette da disabilità gravissime nonché di autosostenersi a 360° in un difficile percorso che ruota attorno alle diverse patologie che rendono non autosufficienti, i disabili dell’associazione.

Sono malattie neurodegerative (Sla, distrofia muscolare, atrofia muscolare) che pongono in una condizione di invalidità permanente le persone che ne sono affette, che richiedono quindi assistenza continuativa da parte di un equipe professionale e interventi programmati articolati sui sette giorni anche per la necessità di fornire supporto alla famiglia e/o al caregiver.

L’obiettivo primario dell’associazione è quello di migliorare le condizioni di vita dei malati e delle loro famiglie attraverso dei percorsi di vita sociale per sgravare dal peso della malattia malati e famiglie che si sentiranno nuovamente parte di una comunità.

Marzo pazzo e cuorcontento
si sveglia un mattino pieno di vento:
la prima rondine arriva stasera
con l’espresso della primavera.
(Gianni Rodari)